Le domande
più frequenti

Nel corso della crescita del bambino, l'alimentazione è uno degli aspetti su cui si concentra maggiormente l'attenzione dei genitori: all'inizio con l'allattamento, a seguire con lo svezzamento fino ad arrivare al consumo di alimenti propri della dieta della famiglia.

Abbiamo selezionato le domande più frequenti che ci sono state poste e abbiamo chiesto ai nostri esperti di rispondere per voi!

Scopri
le favole
della buona
pappa…
« torna indietro

Domanda

Come preparare i pasti per lo svezzamento?

Risposta

Lo svezzamento si può pianificare introducendo un solo alimento per volta, sarà più facile in questo modo verificare eventuali intolleranze alimentari o allergie del bimbo. Se il piccolo gradisce l’alimento si può continuare a proporglielo per due-tre giorni prima di provare con uno nuovo. Se non gradisce si può attendere qualche giorno e poi provare nuovamente a prepararlo. Si consiglia di non mescolare tra loro gli alimenti: il bambino deve poter distinguere i singoli sapori per esprimere una sua preferenza. Per cucinare è bene usare poca acqua, per non disperdere i nutrienti presenti nel cibo, quali sali minerali, vitamine ed enzimi.

BioBimbo - BioJunior
sono marchi de Il Mangiarsano S.p.A.
a garanzia della salute dei piccoli